Lesta

L’INSTALLAZIONE DI UN SISTEMA AUTOMATIZZATO PER L’APPLICAZIONE DI VERNICI IN POLVERE CHE COMPRENDE IL ROBOT DI VERNICIATURA AD AUTOAPPRENDIMENTO DI LESTA, HA MIGLIORATO SIGNIFICATIVAMENTE IL PROCESSO PRODUTTIVO ALLA BAUER BUILT

Nel campo della produzione di cerchioni per autoveicoli, efficienza e qualità sono fondamentali per il successo di un’azienda. Nel 2021, Bauer Built (www.bauerbuilt.com), azienda statunitense specializzata in questo campo, ha compiuto un passo significativo verso l’ottimizzazione del proprio processo produttivo.

Installando un sistema automatizzato d’applicazione di vernici in polvere progettato e installato da DeGeest, che comprende il robot di verniciatura ad autoapprendimento Lesta, l’azienda ha ottenuto notevoli miglioramenti sia nella produttività che nella qualità del prodotto finito.

Prima dell’installazione, l’azienda produceva 100-120 cerchioni al giorno con un sistema manuale a lotti, e 3 verniciatori. Nonostante gli sforzi dei dipendenti, la qualità del prodotto finito non era sempre allo stesso livello e le variazioni delle quantità di vernici utilizzate spesso mostravano la presenza di notevoli sprechi.

INTRODUZIONE DEL ROBOT AD AUTOAPPRENDIMENTO LESTA

Con l’obiettivo di migliorare l’efficienza e la qualità del processo di verniciatura a polvere, Bauer Built ha deciso di investire nel sistema di applicazione automatica delle polveri di DeGeest, con particolare attenzione al robot di finitura ad autoapprendimento Lesta (Lebot MV A6). Questo robot è dotato di sistema di programmazione ad autoapprendimento, il che significa che il verniciatore effettua la verniciatura del primo cerchione impugnando la pistola fissata al polso del robot, che registra il programma (traiettorie e gestione della pistola). Tale programma, che rimane a disposizione per eventuali modifiche d’ottimizzazione, viene poi utilizzato automaticamente per verniciare tutti i cerchioni successivi al primo.

MIGLIORAMENTO DELLA PRODUTTIVITÀ

L’installazione del sistema robotizzato ha portato a un aumento significativo della produzione di cerchioni. Oggi, Bauer Built produce fino a 180 cerchioni al giorno, impiegando solo 2 operatori. Un significativo aumento della produttività. La robotizzazione del processo di verniciatura a polvere ha consentito una maggiore efficienza, permettendo all’azienda di soddisfare la crescente domanda del mercato migliorando e mantenendo costante la qualità del prodotto.

MIGLIORAMENTO DELLA QUALITÀ DEI PRODOTTI

Uno dei risultati più significativi dell’installazione della linea automatizzata con il robot Lesta è stato il miglioramento della qualità del prodotto finito. Grazie alla precisione e alla omogeneità, ora dopo ora, dell’applicazione delle vernici in polvere effettuata dal robot, i cerchioni prodotti da Bauer Built presentano ora una qualità di finitura superiore e uniforme. Utilizzando il robot è stato possibile ottimizzare i parametri d’applicazione delle polveri, minimizzando errori e imperfezioni.

RIDUZIONE DEL CONSUMO DI POLVERE

Un altro vantaggio ottenuto da Bauer Built con l’implementazione del nuovo sistema è la sostanziale riduzione del consumo di polveri. La precisione del robot Lesta ha permesso di ridurre al minimo la quantità di polvere utilizzata per ottenere lo standard di qualità di finitura definito.

Ciò si è tradotto in un significativo risparmio sui costi per l’azienda e un impatto positivo sull’ambiente, grazie alla riduzione dei rifiuti prodotti.

CONCLUSIONI

L’installazione del sistema automatico d’applicazione della polvere implementato da DeGeest, insieme al robot ad autoapprendimento Lesta ha segnato una svolta significativa per Bauer Built nella produzione di cerchioni. La robotizzazione del processo di verniciatura a polvere ha permesso all’azienda di aumentare la produttività, migliorare la qualità del prodotto finito e ottenere un risparmio di polvere.

Questo caso di successo dimostra come la tecnologia avanzata possa avere un impatto positivo sulle aziende manifatturiere, rendendole più competitive e sostenibili a lungo termine.

Ti potrebbero interessare...

Influenza del gas vettore sull’efficienza del processo di verniciatura a polvere: caso studio su infissi e outdoor living

La sverniciatura chimica come alternativa a quella pirolitica: Il caso di Sabiana

Nuovo impulso e nuove tecnologie per la sverniciatura criogenica

I serramenti di plastica si possono personalizzare con la verniciatura

Focus sui rivestimenti PVD

Un nuovo indurente epossidico stabilisce un nuovo standard industriale per l’indurimento ultrarapido dei rivestimenti protettivi

Un primer conduttivo a polveri per la perfetta adesione della finitura nei cicli bistrato

Materie prime sostenibili per innovare le vernici

Facci sapere cosa ne pensi...
0 0 voti
Quanto ti è piaciuto l'articolo?
Attiva le notifiche ai commenti
Invia una mail quando ci sono nuovi commenti

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti