Armando Rigolli, Olpidurr
Michela Bracchi, ufficio stampa, Soluzione Group

EcoMagno è un innovativo separatore magnetico principalmente utilizzato per la pulizia dei bagni di pretrattamento delle scocche di automobili. Grazie al suo principio di funzionamento innovativo, non è più necessario interrompere il processo di separazione per rimuovere le particelle accumulate. Dürr ha ora perfezionato l’utilizzo di EcoMagno anche in altri settori.

Separazione delle particelle durante il funzionamento

Negli impianti di verniciatura del settore automotive, durante il pretrattamento, le vasche ad immersione riempite di liquido detergente rimuovono grasso, particelle metalliche e altri contaminanti dalle carrozzerie delle autovetture. Per garantire livelli costanti di pulizia, il fluido di processo contenuto in queste vasche richiede un’operazione di pulizia continua. Ed è proprio qui che entra in gioco il nuovo ed efficace sistema di separazione magnetica, brevettato da Dürr. Consiste in un tamburo con magneti al neodimio disposti a spirale. La rotazione del tamburo genera un movimento costante verso il basso delle particelle magnetiche separate, consentendo di rimuovere dal fluido quasi il 100% delle particelle magnetizzabili.
A differenza delle soluzioni convenzionali, EcoMagno non richiede d’interrompere il processo di filtrazione per rimuovere le particelle magnetiche. Al contrario, i magneti a movimento lineare, cosiddetti “tergicristalli”, trasportano le particelle separate dalla superficie del cilindro all’esterno del recipiente. Questa singolare funzione, associata alla pulizia autonoma e continua del sistema, è l’unica del suo genere sul mercato. I prodotti tradizionali si affidano a filtri a sacco con magneti permanenti o a barre magnetiche automatiche che interrompono il funzionamento durante la pulizia.
L’unità preinstallata, appositamente sviluppata da Dürr, può essere facilmente integrata in un sistema già esistente. Inoltre, il design del separatore magnetico è così compatto ed efficiente che può essere installato e messo in funzione in un solo fine settimana, richiedendo soltanto un’alimentazione elettrica e due connessioni flangiate.

Perfezionamento del separatore magnetico per l’utilizzo in nuovi settori industriali

Attualmente, circa 80 unità del nuovo sistema vengono utilizzate con successo nel settore automotive. Per la pulizia di una vasca di processo, il separatore magnetico necessita di una portata compresa tra 60 e 240 m3/h. Tuttavia, in altri settori come la verniciatura elettroforetica, le lavorazioni meccaniche o l’industria alimentare, sono spesso sufficienti portate più basse, fino a 20 m3/h. Per soddisfare tali settori, Dürr ha ridimensionato il separatore magnetico qui descritto, rendendolo adatto a una serie più ampia di applicazioni.

Ti potrebbero interessare...
Facci sapere cosa ne pensi...
0 0 voti
Quanto ti è piaciuto l'articolo?
Attiva le notifiche ai commenti
Invia una mail quando ci sono nuovi commenti

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti