Ricerca a cura di:

Annalisa Acquesta¹, Ciro Sinagra² and Tullio Monetta¹,*


¹Department of Chemical Engineering, Materials and Industrial Production, University of Napoli Federico II, 80125 Napoli,CE, Italy
²Laminazione Sottile S.p.A., 81020 San Marco Evangelista, CE, Italy
* Correspondence: monetta@unina.it

Analisi elettrochimica ed economica dei pretrattamenti di conversione senza risciacquo, “effettivamente senza cromo” per la protezione dalla corrosione ambientalmente ed economicamente sostenibile della lega di alluminio AA8079

Pubblicato i 25 gennaio scorso in Applied Science, 2023, 13, 1560, a firma Annalisa Acquesta, Ciro Sinagra e Tullio Monetta (ricercatori del dipartimento di ingegneria chimica dell’università Federico II di Napoli e responsabile R&S di Laminazione Sottile), è uno studio di ricerca applicata che analizza e mette a confronto le prestazioni tecniche, ambientali ed economiche di un sistema di conversione nanotecnologica effettivamente senza cromo e un sistema, detto “Cr-free” (sic!), con CrIII, per pretrattare una lega d’alluminio specifica, utilizzata per la produzione di laminati d’alluminio per usi critici dall’importante gruppo di aziende Laminazione Sottile (San Marco Evangelista, Caserta, Italia), associato e collaboratore di Anver (l’associazione italiana della verniciatura industriale).

Di seguito pubblichiamo l’estratto dello studio.

La versione completa, in inglese, può essere scaricata qui di seguito (Applied Science è una fonte open source. Per gli interessati, questo il link alla fonte: www.mdpi.com/journal/applsci).

«Aumentare la resistenza alla corrosione delle leghe di alluminio mediante trattamenti delle superfici, riducendo al contempo l’impatto ambientale dei processi e risparmiando risorse naturali, è diventata una necessità urgente.
Alcune aziende che di solito utilizzano sostanze inquinanti nelle loro linee di processo, in particolare la fosfocromatazione (per le leghe d’alluminio) hanno iniziato a valutare industrialmente prodotti alternativi a basso impatto ambientale.

Il presente lavoro illustra i risultati ottenuti utilizzando due prodotti commerciali per il rivestimento di conversione di campioni laminati di AA8079: il primo, con risciacquo, contenente CrIII (i cosiddetti prodotti “Cr-free”), il secondo, senza risciacquo, totalmente privo di Cr, a base di esafluorotitanato e diidrogeno esafluorozirconato. I campioni, con rivestimento di conversione nudo e con sovrapplicazione di un rivestimento organico (prodotto verniciante) sono stati confrontati tra loro, valutando la loro resistenza alla corrosione mediante prove elettrochimiche (utilizzando una soluzione acquosa di NaCl al 3,5% in peso).

I risultati sperimentali hanno mostrato che i rivestimenti di conversione senza risciacquo e completamente privi di Cr dimostrano prestazioni paragonabili a quelle dei cosiddetti “Cr-Free”. Inoltre, viene riportato un confronto della quantità d’acqua utilizzata nel processo industriale con risciacquo e in quello senza risciacquo.

Infine, viene presentata una stima del bilancio economico del processo, considerando la riduzione dei rifiuti da smaltire e le quantità d’acqua utilizzate.

Il risultato di questo importante lavoro è stato di dimostrare che oggi sono disponibili alcuni prodotti commerciali per i pretrattamenti di conversione di leghe d’alluminio completamente privi di Cr e senza risciacquo, che mostrano buone proprietà protettive, basso impatto ambientale, garantendo al contempo un risparmio economico non trascurabile».

Ti potrebbero interessare...

Riduzione dei costi applicativi ed eliminazione dei costi ambientali con l’uso di sgrassanti nanotecnologici nel pretrattamento alla verniciatura

Impatto delle tecnologie di trasformazione 4.0 nell’industria della finitura delle superfici

Rivestimento epossidico per tondino per cemento armato

A che punto è il pretrattamento nanotecnologico

Tecnologie di pretrattamento

Movimentazione fluidi su misura

Tecnologie di deposizione in vuoto: il PVD

Dati e automazione per generare valore

Facci sapere cosa ne pensi...
0 0 voti
Quanto ti è piaciuto l'articolo?
Attiva le notifiche ai commenti
Invia una mail quando ci sono nuovi commenti

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti