ARPERTECH È SEMPRE IMPEGNATA NELLA RICERCA E INNOVAZIONE DELL’OFFERTA DI PRODOTTI E SERVIZI PER DIVERSI CAMPI MANIFATTURIERI, TRA CUI SPICCA LA VERNICIATURA INDUSTRIALE

Nuova sede, nuove cabine e nuovi accessori per la verniciatura a polveri Arpertech.

L’azienda guidata da Ivan Arzani e Lorenzo Perico, dopo un triennio di continua espansione si sposta in una nuova sede più ampia, a Cisano Bergamasco (Italia), per poter centralizzare le operazioni che ultimamente si dovevano effettuare in due diversi di produzione. Con l’occasione del trasferimento abbiamo intervistato i due imprenditori, per far conoscere meglio le attività dell’azienda e la gamma di prodotti per la verniciatura a polveri e altri trattamenti delle superfici.

ACQUISIZIONE COMMESSA, PROGETTAZIONE 3D, PRODUZIONE, ASSISTENZA E MANUTENZIONE.

«La nostra azienda – ci dicono i nostri interlocutori – è sempre impegnata nella ricerca e innovazione dell’offerta di prodotti e servizi per diversi campi manifatturieri, tra cui spicca la verniciatura industriale. Progettiamo e produciamo cabine di verniciatura a polveri in materiale dielettrico. Forniamo un servizio completo e d’avanguardia in ogni minimo dettaglio, partendo dallo studio della commessa, unitamente al personale dei nostri clienti, seguito da una attenta progettazione 3D o, nel caso di impiantisti con specifiche proprie, assicurando che tutte le fasi di lavorazione vengano eseguite con accuratezza e prestando ascolto continuo delle eventuali ulteriori richieste, garantendo in questo modo la coerenza del prodotto con la fase progettuale.

Ci rivolgiamo sia al mercato degli utilizzatori di sistemi di verniciatura, ai quali offriamo le cabine di nostra progettazione e fabbricazione, su misura per le diverse esigenze specifiche, sia alle aziende impegnate nell’impiantistica di verniciatura, a cui pure offriamo, se necessario, progettazione specifica o un servizio di co-ingegnerizzazione o più semplicemente lavori su loro specifiche. Oltre al mercato nazionale, serviamo quello internazionale: tra l’altro, collaborando con importanti aziende impiantistiche italiane ed estere, spesso conosciamo la destinazione d’uso delle nostre cabine solo a posteriori. Per questo per noi è fondamentale l’affidabilità a lungo termine delle nostre macchine».

UNA GAMMA COMPLETA

«Abbiamo una gamma propria di cabine, che copre differenti necessità:

  • automatiche
  • manuali
  • compatte
  • per pezzi di grandi dimensioni
  • statiche per uso non continuativo.

Mettiamo a disposizione la nostra lunga esperienza nella lavorazione dei materiali polimerici per specifiche applicazioni nel campo dei trattamenti delle superfici: per esempio, offriamo servizi di rivestimento interno in PVC delle vasche di processo e l’eventuale revamping delle vasche che necessitano d’interventi di manutenzione straordinaria (anche per il settore galvanico); inoltre, progettiamo e produciamo diversi accessori».

«All’officina di lavorazione dei polimeri – taglio e saldatura – affianchiamo da molti anni un’officina di trasformazione meccanica di minuterie metalliche, anche in questo caso sia per le nostre esigenze, sia per lavorazioni su commessa».

«Poiché lavoriamo anche per le aziende che effettuano la verniciatura dei propri pezzi o per conto terzi, offriamo anche un efficace servizio d’assistenza e manutenzione delle nostre cabine».

SPECIALIZZAZIONE

«Siccome siamo convinti della necessità della specializzazione – riprendono Ivan e Lorenzo – per la nostra gamma di prodotto abbiamo collaborazioni con diverse aziende del settore, nel campo della produzione dei cicloni, dei filtri assoluti, delle apparecchiature d’applicazione e, come prima ricordato, delle aziende dell’impiantistica di verniciatura e deposizione galvanica».

CABINE DI VERNICIATURA A POLVERI COMPATTE

Le cabine di verniciatura compatte Arpertech sono realizzate per quei clienti che necessitano di verniciare componenti di piccole dimensione, sfruttando i vantaggi tecnologici delle cabine automatiche in materiale dielettrico. Per la verniciatura di estrusi d’alluminio, le nostre cabine possono essere montate su piattaforme mobili, che permettono la loro movimentazione durante le fasi di verniciatura, mentre la bilancella che porta i profilati rimane ferma.

CABINE DI VERNICIATURA A POLVERI PER PEZZI DI GRANDE DIMENSIONE

Le cabine di verniciatura di grandi dimensioni Arpertech sono progettate e realizzate in modo da permettere al cliente di poter verniciare qualsiasi tipo di pezzo, sia manualmente, da uno o più operatori, sia in automatico, con l’ausilio di robot antropomorfi. Abbiamo realizzato diverse cabine di questo tipo, per esempio per verniciare serbatoi industriali, macchine per la movimentazione terra e di cabine per trattori.

CABINE DI VERNICIATURA A POLVERI AUTOMATICHE

Le cabine di verniciatura automatiche sono dimensionate sui pezzi tipici della produzione industriale. Dimensioni e passaggi sono concordati insieme ai clienti, siano essi reparti di verniciatura siano azienda di verniciatura per conto terzi, per ottenere la soluzione ottimale nelle diverse condizioni di lavoro previste.
Le cabine automatiche Arpertech sono disegnate sia per l’applicazione con reciprocatori e postazioni di pre o post-ritocco manuali o robotizzate, sia per l’applicazione completamente robotizzata (robot antropomorfi).
Il sistema di pulizia automatica dell’overspray permette il recupero immediato e costante delle polveri non trasferite sulle superfici dei pezzi.

CABINE DI VERNICIATURA A POLVERI MANUALI

«Le cabine manuali, dette anche “pareti aspiranti” vengono anch’esse realizzate in materiale plastico e sono utilizzate per la verniciatura di qualsiasi oggetto ogni qualvolta il cliente necessiti di una cabina versatile e non vincolata ad una dimensione specifica o quando si vogliono verniciare piccoli lotti o lotti di ripresa».

CONCLUSIONI

«La fase d’applicazione delle vernici, sia liquida sia in polvere – concludono Ivan e Lorenzo – è cruciale per ottenere processi efficienti. Per affrontare la sfida del controllo dei costi di processo – in un’epoca difficile in cui sono evidenti le variabili che non sono nelle nostre mani, come i prezzi energetici – la cabina polveri gioca un ruolo importante, sia in fase d’applicazione, sia in fase di cambio colore. Arpertech progetta e fabbrica cabine a polveri su misura, per le diverse necessità di ciascuna azienda. Oppure, sulle specifiche delle società dell’ingegneria impiantistica. Siamo convinti che, nella ricerca di livelli sempre più alti degli standard di qualità e sostenibilità economica della verniciatura industriale, anche per la cabina sia necessario cercare e offrire alta specializzazione. È questo l’impegno e la missione che abbiamo dato ad Arpertech negli anni, e il programma per il suo futuro».

Ti potrebbero interessare...

La sverniciatura chimica come alternativa a quella pirolitica: Il caso di Sabiana

Nuovo impulso e nuove tecnologie per la sverniciatura criogenica

I serramenti di plastica si possono personalizzare con la verniciatura

Focus sui rivestimenti PVD

Un nuovo indurente epossidico stabilisce un nuovo standard industriale per l’indurimento ultrarapido dei rivestimenti protettivi

Un primer conduttivo a polveri per la perfetta adesione della finitura nei cicli bistrato

Materie prime sostenibili per innovare le vernici

Anidride carbonica per lavare le superfici

Facci sapere cosa ne pensi...
0 0 voti
Quanto ti è piaciuto l'articolo?
Attiva le notifiche ai commenti
Invia una mail quando ci sono nuovi commenti

2 Commenti
Meno recenti
Più recenti Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
10 Febbraio 2023 23:56

Desidero informazioni avendo un piccolo impianto di verniciatura a polvere su particolari in metallo ferrosi
Sono titolare di Carpenteria Salentina srl
Ubicata a Specchia (Lecce)
Contatto cell.3384770269

Massimo Vinicius Malavolti
Rispondi a  Lorenzo Protopapa
15 Febbraio 2023 13:27

Egregio Sig. Protopapa, la ringraziamo per l’interesse. Abbiamo informato i sigg.ri Ivan Arzani e Lorenzo Perico del suo interesse, ci hanno assicurato il loro pronto interessamento (www.arpertech.it, info@arpertech.it). Mi auguro ci sia occasione di conoscerla personalmente presto. Saluti, Massimo V. Malavolti, La Rivista del Colore, 335 8197031