Argos Surface Technologies, gruppo che prende vita dall’unione di importanti realtà nel panorama nazionale dei trattamenti e dei rivestimenti delle superfici (operazione effettuata dal fondo di private equity Gradiente II, gestito da Gradiente Sgr), ha finalizzato durante lo scorso anno la totale acquisizione di Foresi SpA, società con sede a Gonzaga (MN), punto di riferimento nel settore della verniciatura industriale, e di Rotostatic, società torinese specializzata nell’applicazione di cicli di cataforesi e polveri. L’accordo con Foresi è stato raggiunto con il fondatore della società Giovanni Landini, confermato come Presidente del CdA al fine di garantire la continuità nella qualità e nel livello di servizio offerti dall’azienda. Con trent’anni d’esperienza Foresi ha acquisito un know-how di grande valore e ha raggiunto una posizione di rilievo nel campo della verniciatura industriale.

L’azienda, certificata ISO 9001, vanta anche certificazioni ISO 14001 e ISO 18001, si avvale delle tecnologie più avanzate e di un sistema informativo in grado di gestire oltre 100.000 articoli.

Con l’acquisizione successiva di Rotostatic il gruppo Argos Surface Technologies si consolida come il maggior operatore italiano nell’ambito dei trattamenti e rivestimenti superficiali e amplia la propria offerta integrando nuovi servizi di verniciatura industriale.

Dal 2020 il gruppo ha accelerato l’acquisto di aziende operanti nel settore dei rivestimenti inorganici e organici.

Oggi sono 8 le aziende appartenenti al gruppo (di queste, Argos Nickel, Tecrimet, Argos Impreglon e Argos Anodizing sono state fuse in Argos srl). Le operazioni del 2022 permettono di rafforzare ulteriormente la qualità dei servizi e la capillarità territoriale del gruppo nelle aree del centro e nord Italia, sia per quanto riguarda i rivestimenti inorganici, sia per quanto riguarda i rivestimenti speciali, sia la verniciatura elettroforetica e a polveri.

Ti potrebbero interessare...

Inaugurazione del laboratorio applicativo Kromavis

Un gruppo di 10 aziende superspecializzate nei trattamenti delle superfici

Impianti e macchine per l’industria siderurgica

Nuova organizzazione per Omeco

MaterialScan: aumentano i servizi di prove per il controllo qualità e di analisi dei difetti

Lo stabilimento AkzoNobel a Como aumenta la capacità produttiva

Cromatica Marcegaglia Steel contribuisce a valorizzare il cantiere del Duomo di Milano

50 anni di attività per Sifap Tecnologia, impiantista leader tecnologico e di mercato dell’America Centrale

Facci sapere cosa ne pensi...
0 0 voti
Quanto ti è piaciuto l'articolo?
Attiva le notifiche ai commenti
Invia una mail quando ci sono nuovi commenti

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti