Gli studi condotti dall’IPCC (Intergovernmental Panel on Climate Change) hanno stabilito in modo chiaro ed univoco che la riduzione delle emissioni di anidride carbonica (CO2) (così come previsto dal protocollo di Kyoto) sia una strada obbligata per assicurare alle generazioni future un mondo vivibile. Le aziende manifatturiere sono le prime chiamate ad implementare nuovi processi produttivi e/o utilizzare nuovi materiali che consentano una riduzione dell’energia consumata, e quindi una riduzione della quantità di CO2 emessa nell’atmosfera, segno di responsabilità e rispetto verso l’ambiente.

COOL POWDER

Le vernici in polvere della serie COOL POWDER si distinguono per una temperatura di polimerizzazione a partire da 140°C, pur mantenendo eccellenti proprietà meccaniche e, per le poliesteri, un’ottima resistenza alle intemperie e alle radiazioni UV.

La riduzione della temperatura di polimerizzazione porta con sé tre vantaggi:

  1. ECONOMICO: i verniciatori possono ridurre il consumo di energia elettrica o di gas combustibile necessario per portare a completa reticolazione la vernice in polvere;
  2. AMBIENTALE: ridurre i consumi significa ridurre le emissioni di CO2;
  3. TECNICO: la verniciatura di manufatti di grosso spessore, dotati di elevata massa termica, che difficilmente possono raggiungere 180°C in forno.

LA NOSTRA “TRANSIZIONE ENERGETICA”

Abbiamo scelto di rappresentare il nostro impegno, nella ricerca e sviluppo di prodotti eco-sostenibili, tramite la composizione di un mosaico di lamierini verniciati. Un’immersiva cascata di colori disposti a simulare una traccia termica, dall’alto verso il basso, metafora della diminuzione di temperatura, che viene resa visibile tramite la transizione dei toni di cui si compone, con il loro progressivo raffreddamento.

Inaugurazione del laboratorio applicativo Kromavis

Un gruppo di 10 aziende superspecializzate nei trattamenti delle superfici

Impianti e macchine per l’industria siderurgica

Nuova organizzazione per Omeco

MaterialScan: aumentano i servizi di prove per il controllo qualità e di analisi dei difetti

Lo stabilimento AkzoNobel a Como aumenta la capacità produttiva

Cromatica Marcegaglia Steel contribuisce a valorizzare il cantiere del Duomo di Milano

50 anni di attività per Sifap Tecnologia, impiantista leader tecnologico e di mercato dell’America Centrale

0 0 voti
Quanto ti è piaciuto l'articolo?
Attiva le notifiche ai commenti
Invia una mail quando ci sono nuovi commenti

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti