Le aziende stanno affrontando un cambiamento epocale, trainato dall’esigenza di produrre in modo sostenibile, includendo la sostenibilità ambientale. Come state affrontando questo cambiamento?

Una realtà come la nostra che decide di investire in soluzioni più sostenibili incontra l’esigenza di tante aziende. La sostenibilità non è mai stato un tema da ignorare, è un’esigenza ed è anche un’opportunità. Tutti i nostri progetti di Ricerca e Sviluppo più strategici hanno, come focus, quello della sostenibilità ambientale declinata sia nell’efficientamento dei processi produttivi (interni ed esterni), che nell’uso di tecnologie più pulite, volte anche a facilitare l’uso dei nostri prodotti presso gli utilizzatori finali.
Per raggiungere gli ambiziosi obiettivi che ci siamo prefissati, oltre alla dotazione di nuovi impianti e attrezzature, è necessario l’investimento più grande, quello nelle persone e nelle loro competenze.

Quali sono i “macrotemi” a proposito di sostenibilità che il vostro laboratorio R&S sta perseguendo?

Il nostro focus è ben saldo sui sistemi all’acqua. E i clienti ci stanno dando fiducia, decidendo insieme a noi di iniziare un percorso di passaggio da tecnologie a solvente ad acqua. I nostri sistemi sono progettati per limitare gli adeguamenti tecnici degli impianti di verniciatura esistenti e noi siamo fieri di poter supportare il cliente, accompagnandolo in questa transizione di tecnologia. Le competenze del nostro reparto tecnico sono messe al servizio del cliente dalla fase di prova e campionatura fino all’implementazione del ciclo proposto presso il sito produttivo del cliente.

Il tema delle materie prime è cruciale di questi tempi: state studiando nuove materie prime da fonti rinnovabili oppure nuovi approvvigionamenti?

Il rincaro e la carenza di materie prime continuano a minacciare il nostro settore.
Questo inevitabilmente ha influito sui nostri piani di approvvigionamento e sui nostri flussi produttivi, ma abbiamo “scavato” nella nostra capacità di adattarci velocemente al cambiamento e messo in atto azioni e procedure nuove che ci permettono di far fronte alle criticità e garantire forniture costanti ai nostri clienti.
Flessibilità e messa a fuoco dei nostri punti di forza ci permettono di affrontare le sfide odierne, ingegno e dinamismo ci consentono di ricercare nuove soluzioni per la formulazione dei nostri prodotti.

Un altro grande tema è quello energetico: cosa fa Colsam per la sua produzione e cosa per i propri clienti?

Il tema energetico e il suo costo è oggi una criticità che accomuna tante realtà imprenditoriali. Il nostro reparto Ricerca&Sviluppo ha messo a punto cicli di verniciatura industriali che riducono i tempi di asciugatura e in alcuni casi riescono anche a ridurre drasticamente alcune fasi del processo di filmazione dei nostri prodotti ottenendo, oltre ad un efficientamento produttivo del cliente, anche una riduzione del fabbisogno di energia limitando così l’impatto ambientale. Una leva tecnica importante riconosciuta e apprezzata dai nostri clienti perché possono ottenere risultati qualitativamente alti con minor tempo, costi ottimizzati e fabbisogni energetici ridotti significativamente.

Inaugurazione del laboratorio applicativo Kromavis

Un gruppo di 10 aziende superspecializzate nei trattamenti delle superfici

Impianti e macchine per l’industria siderurgica

Nuova organizzazione per Omeco

MaterialScan: aumentano i servizi di prove per il controllo qualità e di analisi dei difetti

Lo stabilimento AkzoNobel a Como aumenta la capacità produttiva

Cromatica Marcegaglia Steel contribuisce a valorizzare il cantiere del Duomo di Milano

50 anni di attività per Sifap Tecnologia, impiantista leader tecnologico e di mercato dell’America Centrale

0 0 voti
Quanto ti è piaciuto l'articolo?
Attiva le notifiche ai commenti
Invia una mail quando ci sono nuovi commenti

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti