É ufficiale il deposito del brevetto dei filtri FilBox inventati e costruiti da Mario e Davide Rosolen della Fileco.

Questi filtri, nati dalla necessità di rendere facile e funzionale la sostituzione all’interno di cabine e impianti di verniciatura, esistono in diverse configurazioni per risolvere i problemi e la gestione della filtrazione in modo semplice ed ecologico, essendo costruiti con carta e cartone provenienti dagli sfridi di altre lavorazioni.

Il particolare disegno – nascono da una intuizione guardando i filtri del caffè – consente, dopo 3 settimane di operatività delle cabine:

  • il flusso dell’aria è ancora efficiente
  • non si rileva nessun problema di intasamento post filtri
  • i filtri si riempiono progressivamente verso l’esterno della cabina
  • rispetto al precedente filtro della concorrenza la durata è superiore.

Condizionamento aria: soluzioni ad alta efficienza per la verniciatura

Ritorno a scuola

Inaugurazione del laboratorio applicativo Kromavis

Un gruppo di 10 aziende superspecializzate nei trattamenti delle superfici

Impianti e macchine per l’industria siderurgica

Nuova organizzazione per Omeco

MaterialScan: aumentano i servizi di prove per il controllo qualità e di analisi dei difetti

Lo stabilimento AkzoNobel a Como aumenta la capacità produttiva

0 0 voti
Quanto ti è piaciuto l'articolo?
Attiva le notifiche ai commenti
Invia una mail quando ci sono nuovi commenti

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti