Opinione dell'utilizzatorevi 665

Cicli estetici e a valore aggiunto alla Thermolak

By 30 Novembre 2023 No Comments

LA VERNICIATURA A POLVERI STA GUADAGNANDO SEMPRE PIÙ RILEVANZA NON SOLO QUANDO SI TRATTA DI GARANTIRE PRESTAZIONI PROTETTIVE, MA ANCHE DAL PUNTO DI VISTA ESTETICO. QUESTO AVANZAMENTO DI QUALITÀ È RESO POSSIBILE GRAZIE ALL’INCREMENTO DELL’IMPEGNO DA PARTE DI ALCUNI PRODUTTORI DI VERNICI, TRA CUI UN RUOLO DI RILIEVO HA L’AZIENDA SPAGNOLA ADAPTA POWDER COATINGS, CHE STA DIMOSTRANDO UN PARTICOLARE INTERESSE NEL SODDISFARE LE ESIGENZE ESTETICHE DEL MERCATO.

Abbiamo recentemente visitato un’azienda con sede in Francia, nella zona di Nantes, specializzata nella verniciatura di piccole e medie serie con cicli estetici e protettivi anticorrosivi.

Thermolak è un’azienda di verniciatura per conto terzi in fase di crescita continua il cui target principale è il cliente che ricerca un processo speciale ad alta caratterizzazione estetica e resistente in esterno. È specializzata nei lavori con prescrizione da parte di architetti e altri progettisti, sia per interior design che per facciate e elementi architettonici, e arredo outdoor e urbano.

Il ciclo-tipo effettuato dall’azienda è quello di granigliatura, metallizzazione a spruzzo e applicazione di vernici sia in polvere che liquide.

La dimensione (lunghezza) massima di trattamento dei pezzi in cabina attualmente è di 6,5 m ma l’azienda si sta attrezzando con una nuova cabina (di Eurotherm, che opera in Francia con il partner Industrie Systémes) che potrà trattare pezzi della lunghezza fino a 10 m, in modo da poter offrire al cliente un servizio di verniciatura sia con cicli a liquido che a polvere anche di pezzi complessi.

L’azienda è in una fase di crescita continua e l’imprenditore, Rami Jaber sta investendo molto in innovazione per migliorare la parte impiantistica, abbattere i costi energetici con l’installazione di un tetto fotovoltaico, e introdurre finiture ad elevato valore aggiunto. Per quanto riguarda la parte applicativa, i pezzi vengono movimentati nell’area dell’impianto, nelle varie fasi, con un trasportatore manuale a barre che gestisce tutta la logistica impiantistica, cosa che permette di definire di volta in volta il ciclo più corretto – o prescritto – per ogni singolo pezzo, i tempi di sosta nelle varie fasi di processo, il tipo di rivestimento finale che si vuole ottenere. Questa modalità di organizzazione delle lavorazioni di rivestimento, che diremmo “a modulo”, consente a un sistema non lineare di rispondere in modo agile alle attuali esigenze di differenziazione dei cicli, con una soluzione semplice e non complessa.

FINITURE AD ELEVATO VALORE AGGIUNTO


Tra le finiture maggiormente richieste dai professionisti del progetto (architetti, ingegneri) che si rivolgono a Thermolak, ci sono quelle a polvere, considerate ecosostenibili perché prive di emissioni nocive in atmosfera. In particolare sono attualmente molto richieste le finiture della collezione Patina di Adapta Powder Coatings che sono caratterizzate da ben 48 effetti, che evocano le ossidazioni dei metalli. Questa collezione di vernici in polvere è prodotta con resine di natura poliestere in modo da avere eccellente resistenza in esterno e ritenzione del colore. Inoltre offrono una finitura tattile distintiva, particolarmente apprezzata in contesti dove anche l’aspetto sensoriale contribuisce all’estetica dell’oggetto.

«La cura del dettaglio, la scelta del miglior ciclo di verniciatura e la differenziazione dell’offerta – spiega Tami Jaber – è ciò che ci consente di avere clienti di diversi settori, una scelta strategica che determina la sostenibilità economica della nostra attività. Possiamo ricevere pezzi piccoli o grandi, lotti piccoli o numericamente rilevanti, e individuare insieme al cliente il miglior ciclo di rivestimento adatto al pezzo e a dove verrà posizionato durante il suo ciclo di vita, se in interno o in esterno e, se in esterno, in quale ambiente».

GALLERIA

5 1 Vota
Quanto ti è piaciuto l'articolo?
Attiva le notifiche ai commenti
Invia una mail quando ci sono nuovi commenti

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti