L’incremento dell’attenzione verso il tema della sostenibilità implica una maggiore consapevolezza aziendale e la necessità di verificare la idoneità dei propri prodotti secondo metodi riconosciuti, misurabili e condivisi a livello internazionale.

Il test analitico Indoor Air Comfort (IAC) è uno strumento consolidato che misura e garantisce il rispetto dei criteri di bassa emissione di COV (Composti Organici Volatili) stabiliti dalla Comunità Europea.

I prodotti della linea Lechsys Hydro, tra cui Hydroframe Coat Pvc Flex, Hydrocryl 2k Grip, Hydroplast Semi Glossy WS e Hydrocryl 2k Grip Matt, hanno superato i test richiesti dai parametri IAC, ottenendo così una conformità Indoor Air Comfort al massimo livello chiamato Gold, in linea con i protocolli di certificazione ambientale internazionali più rigorosi:

Questi prodotti sono inoltre pienamente conformi ai requisiti CAM Building (Criteri Ambientali Minimi) per quanto riguarda il settore di pitture e vernici e, più specificamente, al requisito 2.5.13 (punto b – esenzione dai metalli pesanti) e al requisito 2.5.1 (limite delle emissioni di COV). Il fatto che Lechler sia un’azienda certificata UNI EN ISO 14001 e la evidenza di emissioni di COV interne particolarmente basse (misurate secondo lo standard UNI EN 16516), rendono inoltre questi prodotti conformi ai criteri di premiazione CAM aggiuntivi definiti nei paragrafi 3.2.1 e 3.2.8.

La conformità ai requisiti CAM e IAC Gold consente di rispettare i principali protocolli internazionali relativi all’emissione di COV e la Green Public Procurement (GPP), ossia il sistema che valuta la possibilità di includere criteri di qualificazione ambientale nell’applicazione che le Pubbliche Amministrazioni esprimono nell’acquisto di beni e servizi.

Inoltre, i prodotti conformi ai requisiti IAC Gold e CAM contribuiscono a ottenere crediti per il conseguimento delle certificazioni edifici americane LEED e WELL e l’inglese BREEAM, riconosciute in tutto il mondo.

I prodotti della linea Lechsys Hydro conformi ai requisiti IAC Gold e CAM possono essere utilizzati in tutti quei settori che devono offrire un certificato di conformità ai requisiti sui COV, come il contract, l’arredamento d’interni, l’hôtellerie e gli accessori d’arredamento destinati a opere di appalti pubblici e privati, progettati secondo i requisiti dei principali protocolli ambientali.

Questi prodotti possono essere richiesti in tutti quei settori e in quelle aziende che, attraverso il controllo delle emissioni di COV, desiderano dimostrare in modo concreto e misurabile l’impronta di carbonio dei propri prodotti e migliorare il PSI (Indice di Sostenibilità del Prodotto), un importante parametro del cosiddetto Rapporto di Sostenibilità.

Ti potrebbero interessare...

La sostenibilità come vantaggio competitivo attraverso l’economia circolare

ESG: approfondimenti (IV)

Dichiarazione ambientale di prodotto 2024-2029 per la collezione Adapta Vivendi SDS (Super Durable System)

Una posizione di rispetto internazionale nel campo della tecnologie ambientali. I 40 anni di Airprotech

La verniciatura industriale e l’economia circolare

Rivestimenti in polvere con certificazione internazionale di sostenibilità e carbonio Plus per l’uso di materie prime a base bio

Rivestimenti a base biologica

ESG: approfondimenti (III)

Facci sapere cosa ne pensi...
4 1 Vota
Quanto ti è piaciuto l'articolo?
Attiva le notifiche ai commenti
Invia una mail quando ci sono nuovi commenti

1 Commento
Meno recenti
Più recenti Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Quinto
11 Dicembre 2023 7:41

argomento interessante e utile per vernici H2O a basso VOC