BLOG - Reportage

Uno strumento per rinnovare e modificare la percezione di prodotti in serie

By 6 Ottobre 2021 Novembre 12th, 2021 No Comments

La decorazione delle superfici, nell’interpretazione comune, è normalmente associata all’architettura e all’interior design con prevalente significato artistico o artigianale. Esistono però ampi settori industriali – accessori e componenti per auto e moto, elettrodomestici, arredo, accessori moda e altro – che utilizzano diverse tecniche di decorazione per differenti scopi e materiali.

L’esecuzione è sottoposta a rigidi controlli, dato che il risultato deve rispettare elevati standard estetici e resistenze meccaniche e chimico- fisiche che si possono ottenere solo con processi industriali, anche se, spesso, la componente manuale è fondamentale.
La decorazione per le superfici di prodotti industriali seriali è la fase finale che segue un processo specifico, normalmente di verniciatura.

Non tutta la decorazione ha fine prettamente estetico (ad esempio: casco per moto), spesso invece è utilizzato con scopi funzionali (ad esempio: plancia di comando lavatrice).

Per documentare le diverse tecnologie disponibili di decorazione, iniziando con l’applicazione di decalcomanie (conosciuta anche come decal), siamo stati alla New System Painting di Gabbioneta Binanuova in provincia di Cremona, terzista di verniciatura da oltre 30 anni, e attualmente in fase di sviluppo e automatizzazione di gran parte dei processi.

Negli anni 90 l’azienda della famiglia De Carli, ora alla seconda generazione, si specializza nella verniciatura di caschi per moto, anche se, negli anni successivi, la competenza acquisita con questo manufatto di plastica tridimensionale ha consentito di avere le competenze per collaborare con aziende molto conosciute in settori diversi, come elettrodomestici piccoli e grandi, biciclette, moto e altre dove il livello di qualità richiesto è molto elevato.

«L’esperienza acquisita negli anni – iniziamo la nostra intervista con Eleonora, Alessandro e Riccardo De Carli, la seconda generazione della famiglia – è stata messa a frutto per offrire una serie di servizi all’industria che produce prodotti in varie tipologie di plastica, di fibra composita o carbonio. Per ottenere un risultato finale di qualità – ci spiegano – la preparazione della superficie è una delle fasi più importanti, che noi abbiamo organizzato sia con postazioni manuali che automatiche».

Abbiamo visto che uno dei fattori per ottenere un buon risultato di decorazione è la preparazione della superficie che viene fatta attraverso un processo attento di levigatura.

Quali sono gli altri fattori premianti?

DECORAZIONE E PROCESSO DI VERNICIATURA


«Per ottenere risultati ottimali e, soprattutto, costanti – proseguono i nostri interlocutori – abbiamo inserito nelle cabine di verniciatura robot antropomorfi (di Lesta) che hanno sostituito completamente l’intervento dell’operatore, se non in fase di programmazione, nell’applicazione del primer e della finitura.

Anche l’impianto dedicato all’applicazione del trasparente UV è completamente automatizzato».

Torniamo alla fase si decorazione: «Le decal sono strati di inchiostro stampati su fogli adesivi – ci spiega Eleonora De Carli – vengono dapprima bagnati per attivare l’adesivo. Il lavoro di posizionamento dei decori viene effettuato manualmente e richiede elevata precisione perché normalmente le decalcomanie vengono applicate a oggetti curvi, concavi o convessi, bisogna stare attenti che non si formino pieghe o che la decorazione non si deformi.

È molto importante che venga tolta tutta l’acqua in eccesso, anche con l’utilizzo di aria calda, perché l’acqua che resta intrappolata nella fase successiva di verniciatura si trasforma in bolla.

A volte, vengono eseguiti anche ritocchi manuali finali del decoro».

 

CARATTERISTICHE DELL’APPLICAZIONE DELLA DECORAZIONE


«L’applicazione della decorazione è molto complicata e richiede esperienza sia da parte dell’operatore che per definire i criteri di stampa del supporto stesso – prosegue Eleonora De Carli. Spesso infatti l’oggetto non ha una curvatura lineare – anche il casco non è una sfera, ad esempio – e ha “creste”, avvallamenti e altri rilievi ed è quindi necessario progettare la decorazione conoscendo le forme di distorsione.

Per questo motivo normalmente affianchiamo il nostro cliente anche nella scelta del reparto grafico che si occuperà di definire i corretti “foglietti” che compongono le varie parti della decorazione e le distorsioni che devono essere apportate ai disegni per ottenere il decoro finale desiderato».

L’ultimo passo per ottenere una finitura duratura, impeccabile e di qualità è l’applicazione di una vernice trasparente, lucida o opaca che, grazie alla tecnologia UV, garantisce prestazioni molto elevate di resistenze chimico-fisiche.

CONCLUSIONE


La decorazione con decalcomanie è utilizzata per modificare completamente la percezione di un oggetto. É anche uno strumento utile per ottimizzare i numeri produttivi: uno stesso prodotto può essere completamente rinnovato grazie all’utilizzo di una particolare grafica.

É lo scopo dei service di verniciatura conto terzi come New System Painting: accompagnare il cliente nella definizione del processo migliore per ottenere il risultato desiderato utilizzando, oltre alla verniciatura, la progettazione con l’utilizzo di colori e finiture, e la realizzazione di grafiche ed effetti personalizzati.

GALLERIA

Leave a Reply

*

DutchEnglishFrenchItalianSpanish