Ai P&E Coating Days di Milano Michele Maffoni, responsabile commerciale di Wagner, ha presentato un sistema innovativo di applicazione di vernici in polvere, IPS, costituito da un sistema completamente chiuso con gestione precisa della polvere in uscita grazie a valvole di dosaggio che permette una riproducibilità costante del risultato. Inoltre l’erogazione avviene attraverso una setacciatura integrata il cui setaccio è di nuova generazione autopulente tramite un sistema ad ultrasuoni.

Le operazioni sono automatiche e completamente gestite da PLC (il sistema è pronto per integrazione con sistemi gestionali Industria 4.0), cosa che consente tempi costanti e determinati in precedenza tramite software apposito. Il dosaggio della polvere è stabile nel tempo e il cambio colore rapido e completamente automatizzato.
Un’ultima chicca è il sistema automatico di carico polvere che a breve sarà disponibile.

Soluzione completa intelligente E-LINE: il giusto centro di verniciatura a polveri per ogni esigenza

Obiettivo riciclo! Una nuova vernice riciclata per le lavagne magnetiche Kalamitica

Un’altra azienda nel settore del trattamento dei metalli

I filtri della Fileco sono stati brevettati

Rostirolla sviluppa il sistema di incastro GNW

Feltani Reti cresce… di 500 m2

Una realtà nello scenario dei prodotti vernicianti anticorrosivi: tra innovazione e tradizione

Mirodur, un’azienda con al centro il servizio tecnico

Ciclo eterogeneo epossidico all’acqua per cicli di verniciatura in ambienti aggressivi

Il report annuale di PPG evidenzia come le finiture bicolore e personalizzate stiano conquistando il mercato dell’auto

I processi Chemtec quali risposte alla crisi energetica

Filbox, innovativi filtri a “telaio” prendono ispirazione dalle cialde del caffè

Leave a Reply