Cataloghi, mazzette e campioni colore sono importanti strumenti di comunicazione delle aziende che producono vernici, i più immediati per raggiungere il cliente. Spesso questi strumenti risultano essere obsoleti perché non sono “dinamici” cioè non seguono le tendenze e non presentano le novità, a meno di investimenti periodici per la loro sostituzione. Per questo motivo Vernici Caldart ha progettato un nuovo strumento, unico nel suo genere, che ha chiamato “Fashion Box”: un astuccio che contiene una serie di campioni con una forma appositamente studiata per valorizzare le vernici e i colori, in particolare quelli con texture e finiture ad effetto, metallizzati, effetti anodizzati, galvanici e altri.

L’astuccio è stato presentato alla forza vendita di Vernici Caldart ma è pensato per tutti i clienti, in particolare per i service di verniciatura che si dedicano a settori dove l’aspetto della qualità è associata a quello estetico: la grande novità di Fashion Box è infatti la possibilità di essere personalizzato da rivenditori e clienti per presentare i prodotti che meglio si adattano alla tipologia del proprio mercato. Un grande aiuto per le aziende che verniciano conto terzi che così hanno uno strumento di comunicazione che dimostra la varietà delle loro proposte.

«Il progetto che presentiamo con Fashion Box – ci spiega Cristian Sala, direttore commerciale di Vernici Caldart – ha delle caratteristiche uniche sul mercato degli strumenti di marketing per il nostro settore: oltre alla valigetta già completa di placchette verniciate, offriamo le stesse placchette “vergini”, le Fashion Box Tools, di 3 supporti differenti – ABS bianco lucido, ABS nero lucido e PMMA trasparente – in scatole da 12 pezzi ciascuna, che possono essere facilmente personalizzate e sostituite nell’astuccio. In questo modo è possibile “costruire” la propria Fashion Box di volta in volta con le proposte migliori per il tipo di cliente che si deve incontrare. Le placchette trasparenti possono servire anche per presentare le finiture trasparenti colorate – per il packaging cosmetico, per il vetro, e altro».

«Abbiamo immaginato la Fashion Box – prosegue Gianluca Zanardo, direttore commerciale estero – in alternativa ai cartoncini usati normalmente come campioni di prodotto che aiutano a dimostrare il colore e altre caratteristiche dei prodotti vernicianti. Ogni placchetta, infatti, sul retro riporta il codice e altre indicazioni utili per l’identificazione del campione».

«La stessa forma della placchetta – prosegue Gianluca Zanardo – è stata progettata con una particolare curvatura allo scopo di valorizzare il colore e l’effetto che si ottiene con l’incidenza della luce. La forma geometrica – così come gli stampi per ottenerla – è frutto di un processo approfondito, fatto di numerose prove di stampa 3D, per ottenere la placchetta che rende la proposta Vernici Caldart riconoscibile. L’astuccio contiene 36 placchette che rappresentano la collezione di colori ed effetti che ciascun rivenditore o service di verniciatura decide di presentare come propria identità».

Il lancio del Fashion Box completa il servizio al rivenditore che propone Vernici Caldart: la personalizzazione dei colori viene fatta con il sistema tintometrico Colortech con il quale il rivenditore stesso può produrre il quantitativo di vernice richiesta dalla verniciatura conto terzi, dalla piccola e media impresa. Anche per quanto riguarda i prodotti speciali ad effetto, che in Vernici Caldart hanno la sigla EFT, che normalmente vengono forniti pronti all’uso, il laboratorio dell’azienda ha messo a punto una sorta di “mini sistema tintometrico” che permette la produzione anche del piccolo lotto.

Formazione di ispettori di collaudo qualitativo di cicli protettivi

L’aggiornamento tecnologico nel settore della verniciatura anticorrosiva

Cosa sono i Coating Days

Sostenibilità, innovazione, networking a Milano il 26 e 27 ottobre

Seconda edizione del concorso fotografico ANVER Award

Da Laminazione Sottile e Guido Moschini Academy un riconoscimento per Danilo O. Malavolti

P&E Bilbao Coating Days 2021

Caserta Coating Days

Il Sottomarino S506 Enrico Toti pronto per un nuovo intervento di manutenzione

Nanotecnologie 2020

P&E Milano Coating Days al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo Da Vinci

Webinar 26 marzo – Prove accelerate di resistenza alla corrosione

Nanotecnologie 2020 – Online webinar 3 dicembre!

Master sul trattamento delle superfici al Politecnico di Milano

Sverniciatura in linea di attrezzature e manufatti

I webinar dell’Anver

La gestione degli articoli secondo il Regolamento REACH e il nuovo Database SCIP

La cultura del colore

Milesi per Mt Everest Fashion Runway

Progetto Inbuyer

Tavola Rotonda – Gis

Nanotecnologie 2019

A Piacenza la 7° edizione delle Giornate Italiane del Sollevamento

Polveri EcoCoating 2020

Progetto Fuoco, 19-22 febbraio 2020

Innover 2019 Bari

GIS – Giornate Italiane del Sollevamento di Piacenza

Corso di formazione

Finiture Green Experience 2020 – colors in the air

Fuorisalone 2019, Navigli Colors

5 MOTIVI PER ISCRIVERSI AL CORSO DI FORMAZIONE PER ISPETTORI RINA

ECOCOATECH 2019 – I 5 BUONI MOTIVI PER NON MANCARE

wood coating

NEXT WOOD: nuove frontiere tecnologiche nella VERNICIATURA E FINITURA DEL LEGNO

Festa della verniciatura italiana al Museo della scienza e della tecnologia di Milano

Festa della verniciatura italiana al Museo della scienza e della tecnologia di Milano

festa della verniciatura

Come è andata la festa della verniciatura?

Lamiera 2019: Ecocoatech, fiera di riferimento italiana per la verniciatura

seminario tecnico scientifico

PoliEFUN: il seminario “Trends in wood coating”

Festeggiare i primi 50 anni con uno sguardo al futuro!

sostenibilità

FINITURE GREEN

Le finiture sostenibili si presentano alla Milan Design Week.

Paintexpo

Un rinnovato successo per la settima edizione

Una passeggiata green

nel cuore di Milano

Leave a Reply