13

Da tempo ormai le pressioni istituzionali sulla riduzione di emissioni di solventi derivanti dalle operazioni di spruzzatura di vernici anticorrosive, caratterizzate molto spesso dalle 3 mani richieste a chi vernicia dalle società di engineering e dai costruttori di opere civili e industriali, sono notevolmente aumentate con la richiesta aggiuntiva di riduzione delle emissioni di CO2.

L’Anver, associazione dei verniciatori in proprio e per conto terzi, dopo un incontro tra gli associati per verificare fotograficamente gli eccellenti risultati di resistenza dopo 25 anni dall’applicazione a fiamma di polveri termoplastiche, ha suggerito di presentare al settore questa notevole soluzione di resistenza anticorrosiva, richiesta anche dalla recente norma internazionale ISO 12.944:2018, che viene applicata a costi ben ridotti rispetto alla verniciatura tradizionale a solventi.

L’innovazione è importante perché in un solo momento permette di raddoppiare la durata anticorrosiva odierna, di ridurre a zero l’inquinamento da solventi e di diminuire notevolmente i costi operativi.

Maggiori dettagli saranno illustrati dopo l’incontro di innovazione tecnologica superprotettiva di oltre 25 anni.

Protezione della corrosione metallica

Gli sviluppi dell’anticorrosione nella durabilità di oltre 25 anni in accordo con la norma ISO 12.944:2018

Le polveri termoplastiche nella protezione anticorrosiva di tubazioni per trasporto di oil&gas

Innovazione e sostenibilità: il webinar

Le alternative al fenomeno della corrosione e le prove pratiche per la verifica dei prodotti vernicianti

Verifica delle prove di durabilità anticorrosiva

Soluzione di resistenza anticorrosiva

Le polveri termoplastiche come valido aiuto per l’aumento della durabilità della verniciatura anticorrosiva

Le novità nel settore dell’anticorrosione nelle opere civili e industriali

Sviluppi teorici dell’anticorrosione per prevedere la durabilità della verniciatura di 25 anni secondo l’ultima ISO 12944:2018

Semplice impianto di verniciatura anticorrosiva di singoli pezzi granigliati per industrializzare completamente le operazioni di spruzzatura attuali su cavalletti

Metodo ACET (ISO 17.463): il perfetto sostituto alla nebbia salina

Come la manutenzione protettiva risolve sempre i fenomeni corrosivi che si manifestano

Vernici applicate su calcestruzzo e cemento armato polimerizzabili con i raggi ultravioletti del sole

Prodotti vernicianti nanotecnologici per l’anticorrosione

Verniciatura anticorrosiva e il suo controllo qualitativo

Prodotti vernicianti nanotecnologici per interno tubazioni di trasporto gas, pertrolio e altri derivati

Anticorrosione di opere civili e industriali

protezione anticorrosiva della verniciatura

Leave a Reply