Proseguono le installazioni di Hydro Italia nel settore della verniciatura industriale. L’azienda di Medicina, in provincia di Bologna, persegue, nella sua attività, due obiettivi, attualmente di grande interesse e importanza per le aziende che devono adeguare l’aspetto delle acque dei propri impianti di verniciatura alle normative di sostenibilità ambientale sempre più importanti: ridurre il consumo di acqua e ridurre a zero gli inquinanti.
Grazie alla pluriennale esperienza di tecnici esperti del settore, la Hydro Italia progetta, realizza e installa apparecchiature e impianti nel settore della verniciatura per:

  • trattamento delle acque dei pretrattamenti e delle acque di processo con ogni tipo di tecnologia (resine scambio ionico, chimico-fisici, flottazione, disoleazione, evaporazione, osmosi e altro)
  • trattamento finale allo scarico utilizzando le più idonee tecnologie di abbattimento o riutilizzo delle acque trattate dopo loro condizionamento.
    Oltre alla progettazione, realizzazione e installazione degli impianti, Hydro Italia dispone di un laboratorio chimico interno che garantisce una completa gestione di assistenza post-vendita. Mette a disposizione del cliente anche mezzi mobili attrezzati e personale specializzato in grado di garantire un pronto intervento in situ.
Impianti di depurazione delle acque di cabina di verniciatura

Per la defangazione delle cabine di verniciatura Hydro Italia offre gli impianti Hydrofloty che sono impianti flottatori che utilizzano processi di coagulazione con specifici coagulanti di formulazione interna.

A cosa servono i flottatori?

Nelle cabine di verniciatura a spruzzo operanti con acqua in circolazione forzata, si creano inevitabilmente due problemi:

  • le particelle di vernice disperse in acqua, per il loro elevato potere collante, tendono a provocare ostruzioni ed incrostazioni nelle pompe, negli ugelli e nelle tubazioni
  • l’acqua circolante, destinata a diventare acqua di rifiuto per le sostanze estranee e nocive in essa contenute (solventi, pigmenti, ossidi di metalli, e altro), deve necessariamente subire costosi trattamenti di depurazione.

Per mezzo di un particolare sistema di aerazione, l’acqua circolante viene arricchita di minutissime bolle d’aria che favoriscono l’affioramento (flottazione) dei fanghi superficiali, che vengono rimossi dalla pala scrematrice del flottatore.

Prima di arrivare al flottatore, la miscela acqua più vernice, già condizionata da un prodotto chimico coagulante, viene addizionata di un particolare prodotto chimico (polielettrolita) che facilita la separazione ed il galleggiamento del fango.

Il flottatore Hydrofloty depura in continuo l’acqua delle cabine di verniciatura rimettendola in circolo pulita e neutra. Pertanto la cabina di verniciatura rimane sempre pronta per l’uso con una durata d’esercizio notevolmente maggiore.
I vantaggi possono essere di seguito riassunti:

  • si può cambiare l’acqua nelle cabine di verniciatura anche solo una volta all’anno.
  • con una estrazione del fango in continuo, si può ridurre il volume dell’acqua delle cabine del 70%.
  • i fanghi disidratati residui hanno un volume molto ridotto
  • la concentrazione delle sostanze nocive per l’uomo presenti nell’aria in emissione si riduce fino a zero
  • risparmi sui costi di manutenzione delle cabine del 90%.

Tutti gli impianti sono completamente automatizzati e di facile gestione.