“Finiture Green” è un progetto integrato di comunicazione del settore dei trattamenti delle superfici con il mondo della prescrizione, industrial designer e architetti che lavorano con l’industria manifatturiera e la costruzione civile e industriale. Include una pubblicazione periodica, eventi e corsi di formazione.

L’ultimo evento, edizione di Finiture Green e il programma dei seminari di formazione è stata la Color Week 2022 (tradizionalmente organizzata durante la settimana milanese del design, quest’anno spostata di qualche mese per poter utilizzare gli spazi recentemente riaperti al pubblico della settecentesca Reggia di Monza, Italia).

La Color Week 2022, un viaggio nel colore e nelle superfici di design si è celebrata dal 20 al 24 settembre. Nell’ambito della manifestazione è stato possibile visitare l’opera effimera “Artificio Cromatico”, creata il loco da un artista messicano di fama internazionale, il maestro Raymundo Sesma, e una mostra su “Colore e Finiture” che ha coinvolto le aziende di verniciatura per conto terzi associate all’Anver, l’associazione che promuove l’evento.

Alla giornata di inaugurazione, alla presenza delle autorità e degli enti che hanno offerto il patrocinio all’iniziativa, sono seguiti tre giorni di seminari, il 21, 22 e 23 settembre, con la partecipazione di importanti relatori, progettisti, ricercatori e professori universitari. I seminari sono accreditati dall’Ordine degli Architetti PPC di Monza e Brianza, e hanno permesso ai professionisti di ottenere, 2 crediti formativi per ciascun seminario.

La Color Week 2022 ha proposto ai professionisti del progetto, agli studenti che si avviano alle professioni creative e agli imprenditori dell’industria manifatturiera e del nostro settore, giornate d’approfondimento in un ambiente di grande valore storico-artistico-architettonico, con la possibilità di toccare con mano diversi materiali e finiture e approfondirne le caratteristiche con le aziende che hanno sponsorizzato l’iniziativa.

Ideata dall’Arch. Patricia Malavolti e curata dalla designer Francesca Valan, specialista del colore riconosciuta internazionalmente – per costruire un “ponte” tra forme, colori, materiali e finiture espressi dalla magnifica Villa Reale – edificio settecentesco progettato dal maestro del neoclassico Giuseppe Piermarini – con quelli di produzione contemporanea, e per aprire un dialogo con la cultura del colore del Paese ospitato in questa edizione, il Messico.

“Color Weew”, prima italiana nella Reggia di Monza

Pillole sulla levigatura

Parlare di colore e di come Lechler approccia lo studio delle nuove tendenze

CQA antibacterial coating

Tecnologie per il legno: ancora un ottimo Q1

Prosegue la ricerca sulle finiture di Adapta Color: Patina Expression è la nuova collezione

Anche quest’anno abbiamo i colori dell’anno (e scusate il gioco di parole)!

Produzione italiana di vernici in polvere termoindurenti nel 2021