Finalmente la sostenibilità non è più un concetto di nicchia ma è parte del sentire comune e si diffonde attraverso le norme che i governi locali hanno adottato a tutela dei propri territori e abitanti.

In questo contesto, ogni industria che vernicia conosce i vincoli imposti dalle Agenzie regionali per la protezione ambientale se le concentrazioni di solvente e le emissioni di COV in atmosfera superano i limiti imposti dalla norma: si interrompe la produzione!

Le soluzioni per scongiurare il rischio prevedono o importanti investimenti impiantistici o il passaggio ai cicli vernicianti all’acqua, a basso impatto ambientale: i cicli all’acqua Colsam sono la risposta tecnologica ad alta efficienza che non richiede investimenti, né cambiamenti organizzativi, è la soluzione più richiesta nel settore grazie al passaparola fra le verniciature industriali che l’hanno già sperimentata.

Continuo è l’impegno del laboratorio di Ricerca e Sviluppo Colsam a formulare prodotti vernicianti facili da usare che riducono le emissioni in atmosfera a salvaguardia dell’ambiente e ad affiancare i clienti con visite e formazioni dedicate per riprodurre alti standard qualitativi e prestazioni durevoli nel tempo. Per la verniciatura di macchine ed attrezzature agricole, costruzioni meccaniche, carpenteria metallica leggera Colsam propone il ciclo eterogeneo epossidico all’acqua, studiato per ridurre le emissioni di VOC, è l’ideale per cicli di verniciatura in ambienti aggressivi.

Il ciclo è costituito da Ekotec Primer 6130, primer epossidico all’acqua, per utilizzo industriale e nella manutenzione di impianti che richiedono un’importante resistenza chimica e alla corrosione. Per completare il ciclo di verniciatura, Ekotec Primer 6130 può essere sovrapplicato con Policril Hydro 6461, finitura poliacrilica all’acqua lucida o con Policril Hydro 6463 finitura poliacrilica all’acqua opaca.

Questi i punti di forza del ciclo Colsam:

  • ottima aderenza su acciaio, ferro zincato ed altri metalli;
  • ottima resistenza alla corrosione in Nebbia Salina (UNI EN ISO 9227:2017);
  • elevata resistenza agli agenti atmosferici e la proprietà ingiallente.

Tali caratteristiche sono verificate tramite test di adesione, brillantezza, nebbia salina e camera umidostatica effettuati nel laboratorio Colsam su supporti di clienti e partner, disponibili su richiesta al dipartimento commerciale Colsam.

Le prove hanno dimostrato che il ciclo garantisce elevate performance di resistenza chimico-fisica e buone proprietà anticorrosive pari ai cicli a base solvente. Ekotec Primer e Policril Hydro sono realizzati con la nuova tecnologia PureTech, dedicata alla produzione di prodotti a base acqua che riduce gli sprechi di materie prime e di energia e migliora l’ambiente di lavoro.

Il sistema all’acqua presentato è la risultanza del lavoro di R&D che il Laboratorio Colsam ha sviluppato seguendo lo spirito della mission aziendale “…sviluppiamo prodotti che risolvono reali problemi ed offrono reali benefici…” coniugando alto livello di performance alla versatilità di impiego, senza l’obbligo di ingenti investimenti per l’adeguamento impiantistico.

Obiettivo riciclo! Una nuova vernice riciclata per le lavagne magnetiche Kalamitica

Un’altra azienda nel settore del trattamento dei metalli

I filtri della Fileco sono stati brevettati

Rostirolla sviluppa il sistema di incastro GNW

Feltani Reti cresce… di 500 m2

Una realtà nello scenario dei prodotti vernicianti anticorrosivi: tra innovazione e tradizione

Mirodur, un’azienda con al centro il servizio tecnico

Ciclo eterogeneo epossidico all’acqua per cicli di verniciatura in ambienti aggressivi