Come tutti gli anni anche quest’anno si ripete la “liturgia” dei colori dell’anno, frutto delle ricerche di Istituti di ricerca, studi di design, uffici marketing, associazioni.

Riportiamo di seguito i principali, che si riferiscono normalmente alle pitture decorative.

RAL FEELING 2022+VIOLA BLU

RAL 290 40 45 è un’area blu viola (290°), con luminosità media (40) e colorazione intensa (45). Questo esempio di applicazione mostra il blu viola su intonaco ruvido, che forma deliberatamente un contrasto con l’armonia dei colori tenui della triade con il blu pietra di carbonio e il beige puro. Il blu viola è vivace e adattabile su superfici opache, tessuti o rivestimenti metallici.

PANTONE

Pur non essendo un sistema utilizzato nella verniciatura industriale né in quella decorativa, è uno dei sistemi più conosciuti a livello globale, quindi molto pubblicizzato. Il colore scelto per il 2022 si chiama “Very peri”, è una sfumatura di viola che Pantone considera “nuova” perché non ancora inserito nel catalogo. Come dice la direttrice del Pantone Color Insitute, Leatrice Eiseman: «Mentre ci muoviamo in un mondo di cambiamenti senza precedenti, la selezione di Pantone 17-3938 Very Peri è ambasciatrice di una nuova prospettiva e visione dell’amata e cara famiglia dei blu, abbracciando le qualità dei blu ma possedendo allo stesso tempo un sottotono viola-rosso, mostra un’attitudine vivace e gioiosa, una dinamica presenza che incoraggia la creatività che sa osare e una espressività gioiosa».

PPG SIGMA

É un grigio-verde rilassante (Olive Sprig PPG1125-4) ma al contempo elegante e attraente, che ben rappresenta la volontà di rinascita del mondo, imitando le capacità di resistenza e rinnovamento tipiche della natura. Un colore versatile utilizzabile sia in interno che in esterno, che ben si adatta ad ogni tipologia di ambiente.

EVERGREEN FOG È IL COLORE DELL’ANNO DI SHERWIN WILLIAMS

Una tonalità versatile e rilassante, un colore camaleontico in uno splendido verde-grigio, con solo un po’ di blu. È un semplice ma sofisticato bagno di un bel colore organico per spazi che bramano una tonalità delicata ma sorprendente. Il colore è proposto sia per gli interni che per esterno.

AKZO NOBEL: IL COLORE È BRIGHT SKIES

Il Global Aesthetic Center diretto da Heleen van Gent ha rivelato il colore del 2022 che è un azzurro. Il Centro Ricerca con sede nei Paesi Bassi guida l’analisi delle tendenze cromatiche, la ricerca sul colore, il design e la direzione artistica di AkzoNobel da quasi 30 anni. L’azienda riporta che: «gli eventi recenti hanno illuminato tutti gli aspetti della nostra vita, facendoci riconsiderare ciò che conta davvero. Mentre diamo forma a un nuovo futuro, è tempo di un nuovo approccio a tutto. Bright Skies riflette i cieli illimitati intorno a noi e porta un accenno del mondo naturale all’interno, portando il “respiro d’aria fresca”, di cui abbiamo bisogno per trasformare i nostri sogni in realtà».

Pillole sulla levigatura

Parlare di colore e di come Lechler approccia lo studio delle nuove tendenze

CQA antibacterial coating

Tecnologie per il legno: ancora un ottimo Q1

Prosegue la ricerca sulle finiture di Adapta Color: Patina Expression è la nuova collezione

Anche quest’anno abbiamo i colori dell’anno (e scusate il gioco di parole)!

Produzione italiana di vernici in polvere termoindurenti nel 2021

Il misterioso mondo delle superfici

Nuovo I.Lab Chimica al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia

Per una biodiversità progettuale

Silenziosità, tocco umano e finiture durevoli: lo studio delle tendenze di Axalta prevede il futuro del colore e delle finiture per il 2022

Un network di aziende per affrontare le sfide del futuro

Al fianco delle aziende associate per interpretare le tendenze del mercato

Il futuro delle vernici in polvere: affrontare nuovi mercati

Produzione italiana di vernici in polvere termoindurenti nel 2020

Arrivano “i” colori dell’anno

Nuove tendenze colore 2021 secondo PPG