Filbox, creato da Mario e Davide Rosolen di Fileco incorpora alla verniciatura un concetto che viene da un settore totalmente differente, quello del bar.
Filbox ricorda infatti i filtri per il caffè, che contengono una parte a telaio necessaria per filtrare le impurità e ottenere così un ottimo caffè.
Nel nostro caso il telaio è in carta e contenuto all’interno di un “box” che funge da filtro per le cabine di verniciatura.

Disponibili in 8 combinazioni diverse (persino personalizzabili su richiesta) e posizionabili sia in verticale che orizzontale, i filtri Filbox utilizzano solo materiali (carta/cartone) da riciclo e sono quindi conformi ai criteri di economia circolare.

Inoltre il sistema creato da Rosolen è estremamente efficiente, recuperando fino al 95% dell’overspray.

Condizionamento aria: soluzioni ad alta efficienza per la verniciatura

Ritorno a scuola

Inaugurazione del laboratorio applicativo Kromavis

Un gruppo di 10 aziende superspecializzate nei trattamenti delle superfici

Impianti e macchine per l’industria siderurgica

Nuova organizzazione per Omeco

MaterialScan: aumentano i servizi di prove per il controllo qualità e di analisi dei difetti

Lo stabilimento AkzoNobel a Como aumenta la capacità produttiva

Cromatica Marcegaglia Steel contribuisce a valorizzare il cantiere del Duomo di Milano

50 anni di attività per Sifap Tecnologia, impiantista leader tecnologico e di mercato dell’America Centrale

GFP rappresentanze e polveri BPC: un avvio positivo

Certificazione dei sistemi qualità e nuovi investimenti per le aziende del gruppo Argos ST

0 0 voti
Quanto ti è piaciuto l'articolo?
Attiva le notifiche ai commenti
Invia una mail quando ci sono nuovi commenti

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti