BLOG - Reportage

Prodotti vernicianti su misura per il rivestimento funzionale ed estetico di strutture e arredi per esterno

By 19 Maggio 2020 No Comments

Prontolegno è un’azienda toscana situata a Buti, in provincia di Pisa, specializzata dal 1984 nella produzione di strutture e arredamenti esterni in legno (e alluminio) e in particolare: casette, ricoveri auto, pensiline, pergole, gazebo, recinzioni e altro. Una realtà familiare gestita dalla seconda generazione, strutturata in modo intelligente e flessibile per rispondere a ogni tipo di esigenza: dalle realizzazioni quantitativamente importanti quali forniture per campeggi o in generale per strutture di ricezione, al prodotto per il privato.

«I primi anni lavoravamo molto sui numeri – spiega Luigi Bulleri, uno dei fratelli titolari dell’azienda (insieme a Susanna e Lorenzo) -: grossi ordini con un maggiore livello di standardizzazione. Il progressivo cambiamento del mercato ci ha portato in seguito a diversificare la produzione, che oggi è rigorosamente su misura, nell’intento di soddisfare le più disparate esigenze, investendo nelle migliori tecnologie. Lo testimonia il lavoro che abbiamo sviluppato in collaborazione con Nuova Sivam, nostro fornitore di prodotti vernicianti, che ha sviluppato una finitura speciale, partendo da una nostra specifica richiesta: una finitura all’acqua trasparente, ideale per applicazioni flow-coating e in grado di conferire al legno una copertura ottimale sia in termini di protezione che di estetica».

Da quando poi anche le richieste del settore del privato hanno cominciato a scarseggiare, Prontolegno si è specializzata nel settore “glamping”, a indicare, con la fusione dei due termini glamour e camping, un concetto di vacanza all’insegna del comfort, dell’estetica, ma anche della funzionalità e della sostenibilità ambientale.

«Si tratta di strutture che non necessitano di opere murarie -prosegue Luigi Bulleriné di particolare manutenzione e sono pensate appositamente per le strutture ricettive, presentandosi come dei bungalow a tutti gli effetti».

PRODUZIONE  E VERNICIATURA


Tutte le operazioni della filiera produttiva avvengono all’interno dell’azienda, il cui stabilimento si presenta ben organizzato e diviso in due sezioni fondamentali: il reparto falegnameria, dotato di alcune tecnologie di ultima generazione come la macchina di taglio a controllo numerico e la fresatrice, ma anche foratrice e levigatrice; il reparto dedicato alla finitura dei manufatti, dotato di un impianto flow-coating (dedicato prevalentemente all’applicazione dell’impregnante -una mano nel ciclo standard) e di una zona di applicazione manuale della finitura (due mani nel ciclo tradizionale). Il processo produttivo termina con il montaggio della struttura, anch’esso effettuato dall’azienda. La scelta dell’installazione dell’impianto flow-coating (tradizionale sistema di verniciatura in verticale di pannelli, serramenti, porte, e componenti appesi a un trasportatore aereo, utilizzato prevalentemente con prodotti all’acqua, in particolare impregnanti e fondi intermedi) è legata prevalentemente a esigenze produttive in quanto consente di rivestire contemporaneamente più strutture diverse, già assemblate, evitando al contempo tutti gli eventuali inconvenienti legati alla verniciatura di parti smontate.

«Collaboriamo con Prontolegno già da tre anni circa – spiega Davide Cioni, rivenditore Nuova Sivam con deposito per la regione Toscana e abbiamo cominciato grazie a una specifica richiesta del nostro cliente: una finitura altamente protettiva da applicare su manufatti previamente trattati con impregnanti all’acqua, con ottime caratteristiche di trasparenza ma anche piacevole al tatto. L’esperienza del nostro tecnico Alioscia Riva, che ha trovato la soluzione ideale e la disponibilità di Luigi Bulleri, che ci ha permesso di effettuare le prove necessarie, ha poi fatto sì che proseguissimo la nostra collaborazione fornendo anche altri prodotti e in particolare: una finitura all’acqua bianca per esterni con eccellenti caratteristiche di elasticità e resistenza agli agenti atmosferici e impregnanti all’acqua trasparenti e colorati, studiati appositamente per preservare a lungo il legno esposto all’esterno, conferendogli al contempo una naturale traspirazione, grazie al trattamento idrorepellente che questi prodotti offrono».

CONCLUSIONE


Il settore del legno, come molti altri settori, sta sperimentando sempre più l’esigenza della diversificazione, condizione “imposta” dalla crisi degli anni recenti, ma per alcune realtà, una necessità resa virtù, come accaduto a Prontolegno. E quando la specializzazione diventa core business, occorre riadattare funzionalmente la produzione: dalla scelta della materia prima alla finitura del manufatto, cercando di trovare le soluzioni migliori per l’ottenimento di un prodotto finito che risponda in maniera eccellente alle richieste della committenza.

GALLERIA

Leave a Reply

ERROR: si-captcha.php plugin: GD image support not detected in PHP!

Contact your web host and ask them to enable GD image support for PHP.

ERROR: si-captcha.php plugin: imagepng function not detected in PHP!

Contact your web host and ask them to enable imagepng for PHP.

DutchEnglishFrenchItalianSpanish