was successfully added to your cart.

Carrello

Una grande attenzione alla qualità per garantire bellezza nel tempo e lunga durata: nascono dalla ricerca costante delle migliori soluzioni le scelte tecnologiche di Torresan, azienda di Montebelluna, in provincia di Treviso. Un’azienda a conduzione familiare, diretta da Italo e Andrea Torresan, nata e cresciuta nella regione italiana, il Veneto, dove la tradizione del lavoro “ben fatto” ha permesso di esportare in tutto il mondo mobili e arredi testimoni del “bello”. I Torresan, che hanno assorbito profondamente questa tradizione, sono conosciuti dai produttori di mobili, complementi d’arredo, finestre, porte e portoncini blindati per la qualità della produzione su misura di profili e altri particolari di alluminio personalizzati secondo le esigenze e le aspettative del cliente.

LA PRODUZIONE


La porta d’ingresso di un’abitazione, ad esempio, richiede sempre maggiore personalizzazione: anche se la caratteristica più importante è la sua resistenza all’effrazione, il rivestimento esterno dei portoncini di legno o blindati sono generalmente pannelli di alluminio che vengono applicati esternamente e servono per proteggere dagli agenti atmosferici, come uno scudo protettivo. Ogni porta è parte integrante sia dell’ambiente esterno che di quello interno: introduce all’atmosfera interna e per questo segue le tendenze di arredo e partecipa nel dare personalità alla casa. Colori, misure e aspetto estetico sono fondamentali per una produzione al passo coi tempi e i Torresan hanno deciso di proporre abbinamenti di colore e finiture unici che si ottengono con Polycolor di Adler, un bicomponente all’acqua applicabile in una mano, con caratteristiche perfette per un prodotto altamente personalizzato come quello proposto dall’azienda veneta.

«Tutto dipende dal numero dei pezzi che dobbiamo produrre – interviene Andrea Torresan – e dall’aspetto che il cliente vuole. Il falegname, il produttore di finestre e di portoncini che è abituato al legno verniciato con un aspetto morbido e perfettamente disteso vuole sulla parte esterna mantenere la stessa estetica. É per questo motivo che abbiamo deciso di adottare per la verniciatura dei pannelli di rivestimento un ciclo con vernici liquide, che conferisce ai nostri profili e pannelli di alluminio un aspetto eccezionale, paragonabile a quello di un mobile».

Non si tratta solo di estetica: al tatto l’effetto è incredibile! Setoso e perfettamente liscio, solo gli esperti riescono a riconoscere di che materiale sono i pannelli!
Dell’aspetto sensoriale i Torresan sono completamente consapevoli, per questo motivo hanno preparato un nuovissimo showroom dove i clienti potranno “toccare con mano” la differenza con altri rivestimenti.

«Nello showroom i clienti possono anche vedere – prosegue Torresan – che è possibile abbinare perfettamente il colore dell’interno della porta con quello dell’esterno».

Questo è un ulteriore valore aggiunto di Polycolor di Adler, che può essere preparato dal rivenditore – nel caso di Torresan è Colorservice di Treviso – in tutti i colori della cartella RAL e della cartella NCS, in quantità minime, giusto per la verniciatura dei pannelli di una porta.

«Non dobbiamo però dimenticare – prosegue Andrea Torresan – che per noi l’aspetto della durata è fondamentale e il Polycolor di Adler è garantito per 10 anni in esterno senza la necessità di manutenzione! Di pari passo con il ciclo di verniciatura dei portoncini e delle porte blindate di legno, che utilizzano il noto prodotto Protor, anche Polycolor è resistente ai raggi UV, al blocking, ai graffi e alle intemperie.

LA VERNICIATURA


Il fornitore della verniciatura di Torresan è Ecolegno di Caselle di Altivole, in provincia di Treviso, specializzato nella verniciatura del legno, soprattutto finestre e serramenti in genere. Dotato di un impianto di verniciatura e una serie di cabine, l’azienda offre al proprio cliente per i serramenti di legno un ciclo di verniciatura a 4 mani che garantisce una lunga durata grazie ai prodotti per esterno della famiglia Aquawood di Adler. Nell’azienda trevigiana, condotta da Luca Andreazza (fig. 8), la ricerca della qualità è di casa. Ogni aspetto è curato nel dettaglio e la levigatura e altre lavorazioni come la stuccatura sono effettuate manualmente per ottenere un effetto unico tattile sia sul legno che sull’alluminio. Questa meticolosità è stato uno dei motivi che ha convinto Torresan ad affidarsi a Ecolegno per la verniciatura dei pannelli di alluminio. Avendo molti anni di esperienza nella verniciatura del legno, la qualità del prodotto verniciato è molto simile a quella del mobile. La preparazione della superficie di alluminio viene fatta con un prodotto sgrassante sempre di produzione Adler. In questo modo si evitano schivature e altre difettosità sulla superficie. L’applicazione del prodotto Polydecor avviene di seguito a mano unica. L’essiccazione è veloce, pari a quella dei serramenti di legno. Questo permette quindi una consegna veloce.

CONCLUSIONE


La porta di ingresso, rivestita all’esterno con il pannello di alluminio verniciato, è protetta dagli agenti atmosferici – pioggia, vento, sole – e può essere personalizzata. L’aspetto della personalizzazione sia delle misure che di colore e finitura è il valore aggiunto che caratterizza il servizio offerto da Torresan a tutti i produttori di porte: anche gli accessori possono essere personalizzati! Lunga vita a questa grande capacità italiana!

GALLERIA

Leave a Reply

*

DutchEnglishFrenchItalianSpanish