was successfully added to your cart.

HDG Group da oltre 20 anni progetta e realizza interamente in Italia prodotti innovativi per il trattamento delle superfici, con un occhio sempre rivolto al rispetto per l’ambiente e per la salute della persona.

L’innovazione non può esistere senza investimenti nella ricerca: per questo motivo il laboratorio R&S di HDG Group lavora costantemente per offrire al mercato prodotti con bassi valori di COV (Composti Organici Volatili) e, ove possibile, senza pericolosità specifiche.

Il tema della protezione del legno è molto caro all’azienda che negli ultimi anni si è specializzata sempre di più nella creazione di prodotti impregnanti che non formano pellicola superficiale e donano al materiale un ottimo effetto estetico naturale. Proteggere il legno significa evitare o eliminare attacchi da parte di insetti o funghi xilofagi, rallentare l’invecchiamento del materiale e ridurre i movimenti di ritiro e rigonfiamento, solitamente dettati dalle condizioni climatiche a cui è sottoposto. L’obiettivo di HDG Group è quindi quello di preservare dal degrado il legno, senza però rinunciare alla sua naturalezza. È nata così la gamma Lignum che annovera al suo interno impregnanti colorati, detergenti e prodotti preservanti, come ad esempio l’antitarlo Lignum AT.

Prodotti innovativi per il trattamento delle superfici: Lignum.

lignum-hdg-group

Lignum AT è un biocida di tipo 8 (preservante per legno) a base di permetrina, con azione sia preventiva, sia curativa nei confronti di tarli e termiti. Il prodotto, già da tempo noto e apprezzato dal mercato, è idoneo per il trattamento del legname in classi di utilizzo 1 e 2. Tra le sue caratteristiche più importanti vi è quella di penetrare profondamente nel legno, garantendo un’azione profonda e duratura. Tale garanzia è sostenuta anche da test effettuati presso importanti centri di ricerca, come il CNR-IVALSA e l’Institut Technologique FCBA.

Per offrire una colorazione al legno e al contempo garantire un’azione preservante nei confronti di batteri, insetti e funghi xilofagi, HDG Group da alcuni mesi ha lanciato sul mercato Lignum P-9000. Questo impregnante presenta le stesse caratteristiche dello storico Lignum P-501, con l’aggiunta dell’azione preservante, che è data dalla sinergia di alcuni principi attivi già inclusi nella lista delle sostanze approvate o in via di approvazione, secondo il regolamento europeo nr. 528/2012. Lignum P-9000 è un prodotto in libera vendita ed è idoneo per il trattamento del legname in classi di utilizzo 1 e 2.

La nascita di questo prodotto deriva sia da una richiesta del mercato in costante aumento sia dalle recenti pubblicazioni dell’ECHA (European Chemical Agency) che segnalano tra le sostanze SVHC (Substances of Very High Concern – Sostanze estremamente preoccupanti) anche l’acido borico e alcuni borati (tetraborato di disodio anidro ed eptaossido di tetraboro e disodio, idrato) utilizzati in diversi settori, tra i quali quello delle vernici. La raccomandazione è stata fatta poiché queste sostanze boriche sono state classificate come tossiche per la riproduzione e sono quindi candidate ad entrare nel processo di autorizzazione per essere prodotte, immesse sul mercato ed utilizzate. Nonostante i sali di boro contenuti in Lignum P-501 (SB) non fossero inclusi nella “Candidate list” delle sostanze SVHC, HDG Group ha ritenuto opportuno rimuoverli dalla formulazione del prodotto, in un’ottica cautelativa, sia per i propri collaboratori aziendali sia per gli utilizzatori finali.

 

Share it

About RDC

Leave a Reply

*

Translate »